Asl Roma 6, premio FNOPI per il progetto “Infermiere di Famiglia e Comunità, assistenza territoriale”

Asl Roma 6, premio FNOPI per il progetto “Infermiere di Famiglia e Comunità, assistenza territoriale”

Asl Roma 6 – Il Tavolo di Lavoro sul tema di grande attualità “Infermieristica di prossimità per un sistema salute più giusto ed efficace”, è stato organizzato, con il patrocinio del Ministero della Salute, all’interno del programma di incontri preparatori che caratterizzano il 2° Congresso Nazionale itinerante della FNOPI.

L’invecchiamento della popolazione ha condotto ad un costante trend di crescita delle patologie croniche, scenario che richiede alla sanità Pubblica, l’individuazione di aree di intervento specifiche e tese a proteggere i cittadini più fragili. Il cambio del paradigma sanitario vede come protagonista l’assistenza territoriale.

L’ASL Roma 6, con l’implementazione del Servizio dell’Infermiere di Famiglia e Comunità, ha scelto di iniziare un percorso sperimentale orientato alla presa in carico della popolazione più fragile affetta da patologie croniche: BPCO-Scompenso Cardiaco-Patologia diabetica-Ipertensione.

Le attività dei professionisti infermieri, che lavorano in sinergia con i MMG, sono orientate ad un “Engangement proattivo” delle persone secondo il modello del Chronic Care Model e con meccanismi di Case Management.

Grazie a questo servizio si è registrata, rispetto allo scorso anno, una diminuzione di entrate improprie al Pronto soccorso. Questo è avvenuto grazie al fatto che nella ASL Roma 6 gli interventi di promozione alla salute hanno migliorato la qualità di vita delle persone e favorito l’aderenza terapeutica, con conseguenza un utilizzo appropriato dei servizi sanitari, ridotto attraverso l’approccio del self-management potenziali situazioni di rischio.

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati