Artena, la Scuola Popolare di Musica di Testaccio presenta il concerto dell’ Orchestra Giovanine di Jazz

Artena, la Scuola Popolare di Musica di Testaccio presenta il concerto dell’ Orchestra Giovanine di Jazz

Artena – Venerdì 3 settembre alle 21,00 in G. Crocchi ad Artena (RM), la Scuola Popolare di Musica di Testaccio, in collaborazione con il comune di Artena, presenta un concerto dell’Orchestra Giovanile di Jazz di Roma (OGJ) diretta da Mario Raja.

Dopo aver affrontato, negli anni scorsi, la musica di tre giganti del jazz (Duke Ellington, Charles Mingus e Thelonious Monk), OGJ si cimenta con le proprie composizioni originali. 

Ogni musicista di jazz è un compositore estemporaneo. La pratica dell’improvvisazione, il bagaglio di competenze armoniche e di costruzione formale richieste ad ogni jazzista ne fanno potenzialmente un compositore a tutti gli effetti. 

Lo stile di ogni jazzista si rispecchia nelle proprie composizioni in maniera sempre unica e riconoscibile. Questo programma darà l’occasione ai giovani musicisti di mettersi in gioco e farà scoprire al pubblico aspetti inediti delle loro personalità. 

Mario Raja coordina il lavoro dei giovani musicisti/compositori armonizzando il lavoro di tutti per ottenere una sorta di suite.

Le composizioni originali sono di Mario RAJA, Alessio BERNARDI, Simone SANSONETTI, Andrea SAFFIRIO, Alessandro BINTZIOS.

L’Orchestra, formata da giovani sotto i 35 anni, è nata nell’anno 2017 per iniziativa della Scuola Popolare di Musica di Testaccio che, dopo aver indetto un bando cittadino, ha selezionato 14 giovani musicisti.

Uno degli scopi principali è quello di sviluppare al meglio le potenzialità dei singoli esecutori nell’esperienza collettiva dell’organico, collocandosi come punto di riferimento anche professionale dei giovani musicisti.

Il progetto è sostenuto dalla Regione Lazio con il Fondo Unico 2021 sullo Spettacolo dal Vivo e prevede un programma complessivo di dodici concerti che si svolgeranno dal 18 luglio al 4 dicembre nei Comuni di Bassano Romano, Minturno, Calcata, Artena, Cantalupo in Sabina, Paganico Sabina e Roma. 

Condividi

Autore 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati