Ariccia, domenica pomeriggio all’insegna della cultura al Parco Romano con lo scrittore Stefano Epifani

Ariccia, domenica pomeriggio all’insegna della cultura al Parco Romano con lo scrittore Stefano Epifani

Ariccia – Si conclude la rassegna culturale “Aperitivo d’Autore”, domenica 12 settembre alle ore 18 al Parco Romano, che accoglie l’ultimo appuntamento con gli autori di libri che cercano con le loro opere di cambiare in meglio il mondo dentro e fuori le persone. 

Questi incontri con gli autori nell’ora dell’aperitivo delle domeniche d’agosto, hanno riscosso un grande successo fra lettori, appassionati e curiosi della grande comunità che tutta l’estate si è ritrovata al Parco Romano del Biodistretto di Ariccia.

L’evento è patrocinato dal Sistema (bibliotecario) Castelli Romani, diretto da Giacomo Tortorici, e organizzato dall’ Associazione “Eppur si Muove”, Biblioteca Estesa “Giovanna D’Arco”, Associazione “Ponte Donna”, Biblioteca di Genzano di Roma, Mercato Contadino Roma e Castelli Romani e Slow Food Albano e Ariccia.

Per questo settimo e ultimo appuntamento previsto per domenica 12 settembre, alle ore 18.00 verrà presentato il libro “Sostenibilità digitale” con l’autore Stefano Epifani intervistato da Marco Casella. Insieme dialogheranno intorno al tema al centro del nuovo libro di Epifani: “perché la sostenibilità non può fare a meno della trasformazione digitale”. 

Stefano Epifani, Presidente del Digital Transformation Institute insegna Internet & Social Media all’Università La Sapienza di Roma ed è advisor per le Nazioni Unite sugli impatti della digital trasformation nella gestione dei processi di sviluppo urbano sostenibile.

grafiche settembre

Marco Casella, uno dei protagonisti del movimento dei Mercati Contadini in Italia ha contribuito alla costruzione del più ampio circuito europeo metropolitano di Farmers Markets, paradigma di un nuovo modello di economia in cui l’innovazione e la trasformazione sociale si coniugano con il recupero delle tradizioni locali. 

Come di consueto, ci sarà una performance musicale per accompagnare pensieri e parole. Per questo libro è stato scelto il musicista Mattew ReHarmony che suonerà il digeridù strumento “naturale” e antico dal suono profondo e ipnotico e l’handpan, strumento moderno dal suono penetrante e oniricoDue strumenti che sembrano essere la metafora in ambito musicale dei due poli della dialettica che caratterizza le più radicali trasformazioni delle nostre società.

Alla fine dell’evento grazie a il Mercato Contadino Roma e Castelli Romani e a Slow Food Albano e Ariccia verrà offerto l’aperitivo: una degustazione di prodotti locali, la famosa “Agripizza” realizzata con farine a km0 macinate a pietra, 72 ore di lievitazione e acqua alcalina ionizzata Kangen, le olive “itrana” dell’azienda agricola biologica Impero Maggiarra e i vini doccg di Tenuta Pietra Porzia. Parco Romano Biodistretto piazzale dei Daini Monte Gentile. 

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati