Ardea, tragedia in un centro sportivo, muore in campo a 24 anni, mentre gioca a calcetto, ieri sera

Ardea, tragedia in un centro sportivo, muore in campo a 24 anni, mentre gioca a calcetto, ieri sera

Ardea, tragedia ieri sera, al centro sportivo Le Camomille, in una zona periferica della cittadina balneare, dove si stava svolgendo una partita di calcio A5 tra amici.

La vita di Lorenzo Morellini, un ragazzo della zona, di 24 anni, è stata spezzata in un attimo da un malore improvviso in campo, un probabile infarto che non gli ha lasciato scampo. Nonostante il pronto intervento dei sanitari del 118, i soccorritori, non hanno potuto fare altro che constatarne la morte dopo un tentativo di rianimazione.

Lascia una famiglia e una intera comunità, quella ardeatina e dei comuni vicini, dove era molto conosciuto, proprio per la sua passione per il calcio e il calcetto, era un forte giocatore della categoria del futsal.

Aveva militato anche in squadre di calcio A5 conosciute. Tutti i presenti sono rimasti sconvolti dal dolore per questa perdita così repentina e di un ragazzo di giovane di età, centinaia i messaggi sui social di cordoglio, condoglianze alla famiglia, da parte di amici, colleghi di lavoro, conoscenti, vicini di case, sportivi, compagni di squadra, società sportive e calcistiche di Ardea e altri comuni vicini.  

QUI per leggere altre INFO simili – QUI per consultare la nostra pagina Facebook

Last Updated on 11 Luglio 2024 by Autore S.

Autore S.

error: Tutti i diritti riservati