Anzio, tenta di rubare una sedia a rotelle in ospedale, fermato dalla polizia

Anzio, tenta di rubare una sedia a rotelle in ospedale, fermato dalla polizia

ANZIO – Ha fatto un secondo tentativo di furto un cittadino africano, recatosi all’ospedale di Anzio, per ricevere cure a seguito di un malore, nel primo era stato visto e fermato dal personale sanitario.

Dopo essere stato assistito e curato dai medici del “Riuniti”, ha pensato bene, prima di andarsene, di prendere un ricordo dal nosocomio. Lo stesso con una scusa, dopo essersi fatto accompagnare da un operatore sanitario fuori dal pronto soccorso a bordo di una sedia a rotelle, appena fuori dall’ospedale a bordo della stessa, si è dato alla fuga, rubando il bene dell’ospedale.

Nelle immediate vicinanze era presente la volante del commissariato polizia del commissariato di Anzio, diretti dal primo dirigente Angela Spada. Gli operatori della volante, compreso velocemente la situazione, si sono posti all’inseguimento del malfattore, che, è stato fermato, sottoposto ad accertamenti da parte dei poliziotti e denunciato per il furto della carrozzella. La sedia a rotelle è stata riconsegnata alla Direzione Sanitaria dell’ospedale di Anzio.

Un episodio analogo è successo a Roma 4 giorni fa sotto casa dell’attore comico Rodolfo Laganà, affetto da sclerosi multipla, a Trastevere, poi riportata il giorno dopo dallo stesso ladro sul luogo del furto.

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati