Anzio – Nettuno: tra ieri e oggi vari salvataggi e un morto in mare

Anzio – Nettuno: tra ieri e oggi vari salvataggi e un morto in mare

Anzio – Nettuno Con l’arrivo dei primi caldi e il grande afflusso di persone sul litorale romano, l’altro ieri pomeriggio si è verificato un rocambolesco salvataggio a Nettuno. Alcuni bagnini e bagnanti sono intervenuti per salvare due adulti che stavano annegando vicino alla spiaggia del santuario.

Oggi pomeriggio, sulla stessa spiaggia, il bagnino Emanuele Fiorentino, insieme ad altri collaboratori, ha salvato una donna, successivamente trasportata in ospedale, e altre due persone che, con il mare mosso, stavano perdendo i sensi per annegamento al largo.

Tragedia invece ad Anzio, sulla spiaggia libera del Lido Garda, dove un uomo di 66 anni di Lanuvio è annegato. Alcuni ragazzi che stavano nuotando nelle vicinanze sono riusciti a salvare la sua compagna. Purtroppo, l’uomo non ce l’ha fatta. La salma dopo gli accertamenti del caso della Capitaneria del porto e dei sanitari del 118, con il medico sul posto, una volta accertato la causa del possibile malore o annegamento, è stata affidata subito ai familiari per il funerale.

L’intera comunità di Lanuvio si è stretta attorno alla famiglia di Alfredo Baccarini, un geometra molto conosciuto in città. Lascia cinque figli e la compagna.

QUI per leggere altre INFO simili – QUI per consultare la nostra pagina Facebook

Last Updated on 17 Giugno 2024 by Autore G

Redazione 2

error: Tutti i diritti riservati