Albano, parte la raccolta firme per chiedere ai magistrati l’avvio del processo “Cerroni Bis”

Albano, parte la raccolta firme per chiedere ai magistrati l’avvio del processo “Cerroni Bis”

riceviamo e pubblichiamo il comunicato del’ass Salute e Ambiente Albano

Albano – Nell’Ufficio Rifiuti Lazio e nei laboratori Arpa si sente un forte tanfo di monnezza, per questo abbiamo chiesto alla Procure di Roma e Velletri l’avvio di un nuovo e secondo ‘processo Cerroni’.

VITO CONSOLI è in carica da appena 5 mesi, per la precisione dal 24 marzo scorso (succeduto alla grande ex Flaminia Tosini, arrestata il 16 marzo per presunta corruzione), ma intorno a lui si aggirano già i grandi signori dei rifiuti che chiedono di ricominciare a fare soldi ed alla svelta con nuovi biogas di grandi o grandissime dimensioni, TMB e discariche. (Nel 2014, erano finiti in manette già anche i predecessori della Tosini, Luca Fegatelli e Raniero De Filippis).

I ‘nuovi’ dirigenti pubblici ‘dimenticano’ di controllare l’applicazione dell’interdittiva antimafia DEFINITIVA che grava sulla società Pontina Ambiente, proprietaria della discarica di Albano; ‘sbagliano’ a contare e analizzare i pozzi-spia (che in passato ben conoscevano!); trascurano l’aggiornamento dell’A.I.A.; vanno al mare anziché fare controlli seri e accurati sulla qualità della spazzatura interrata nel VII invaso!

Queste vicende DECISIVE per la salute dei cittadini e per il rispetto dell’ambiente, meritano di finire in un’aula di un Tribunale penale!

Per rendere più FORTE la nostra richiesta, lanciamo quest’oggi una nuova e grande RACCOLTA FIRME a cui si accompagneranno delle assemblee pubbliche per chiedere ai magistrati romani e veliterni di avviare quanto prima un NUOVO E GRANDE PROCESSO ‘CERRONI BIS’ nei confronti di: Vito Consoli e Wanda D’Ercole della Regione Lazio e Sergio Ceradini, Tommaso Aureli e Roberto Ricciarello di Arpa Lazio.

grafiche settembre

I nomi di questi dirigenti devono RIECHEGGIARE per mesi nelle strade e piazze dei nostri comuni e sugli organi di informazione!

TUTTI DOBBIAMO RICORDARE I LORO NOMI!

QUESTE MIGLIAIA DI FIRME (PUNTIAMO A STRACCIARE IL RECORD PRECEDENTE DI 3000 FIRME) LE INVIEREMO DIRETTAMENTE AI MAGISTRATI, INQUIRENTI E GIUDICANTI!

LE DATE INIZIALI DELLA RACCOLTA FIRME (A BREVE AGGIORNEREMO IL CALENDARIO, ABBIAMO GIÀ MOLTE RICHIESTE):

18 settembre Pavona, piazza Berlinguer, ore 10-13

25 settembre Cecchina, piazza XXV Aprile, ore 10-13

2 ottobre Albano, piazza San Pietro, ore 10-13

Non mancate, aiutiamoci e sosteniamoci!

Condividi

Autore 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati