Albano, Palestrina, Marino, Ariccia, tutti gli eventi del week end ai Castelli Romani e dintorni

Albano, Palestrina, Marino, Ariccia, tutti gli eventi del week end ai Castelli Romani e dintorni

E’ un fine settimana ricco di eventi tra passeggiate in natura, beneficienza e cultura quello che si prospetta in arrivo. Ricco e gustoso è il calendario delle iniziative messe in atto dalle associazioni, amministrazioni comunali e pro loco in vista anche del Natale.

Sabato 20

Albano, Palazzo Savelli ore 10,30: “Un Giocattolo per Tutti”. Il progetto solidale lanciato dalla città di Albano e pubblicizzato sulla sua Facebook consiste nell’acquistare un giocattolo su tutto il territorio di Albano, Pavona e Cecchina nei punti vendita che aderiscono all’iniziativa. Per riconoscere i negozi che aderiscono all’iniziativa basta cercare i negozi con il bollino con scritto “aderisco”.

Palestrina, Palazzo Comunale via del Tempio 1 ore 8:30: Secondo appuntamento con “Insieme in Cammino da Albalonga a Preneste” ” organizzata dall’Associazione Gruppo dei Dodici per promuovere in modo innovativo il territorio dei Castelli Romani percorrendo gli antichi cammini che lo attraversano. Saranno attraversati alcuni dei luoghi storici più significativi come l’antico borgo di Albano Laziale, Rocca di Papa, Rocca Priora (il più alto dei Castelli Romani) Palestrina e il Lago Albano. I partecipanti saranno guidati alla scoperta del territorio dalla guida AIGAE Lorenzo Mari, dell’associazione CronoNauti. La partecipazione alle 3 uscite è gratuita previa iscrizione, e chiunque volesse aderire all’iniziativa è pregato di partecipare all’uscita con abbigliamento e calzature adatte al trekking, dovendo attraversare durante il percorso zone boschive e terreni sterrati. Si consiglia quindi un abbigliamento sportivo, zaino o marsupio, bottiglia d’acqua da 1,5 litri e snack, scarpe da trekking e giacca a vento impermeabile in caso di pioggia leggera.

Per maggiori informazioni contattare il signor Ivano Olivetti al numero 347 670 6284, e consultare la pagina Facebook “Insieme in Cammino” per ulteriori aggiornamenti e notizie.
Per prenotazioni:
CronoNauti – 338 760 7232
Gruppo dei Dodici – 320 619 6535
Link sito web: https://mailchi.mp/9f445ccf53e5/insiemeincammino
Email: info@gruppodeidodici.eu
info@discoverplaces.travel

Domenica 21

Ariccia, Palazzo Chigi ore 18,30: “Concerto Barocco” nella consueta sede della Sala Maestra di Palazzo Chigi, si esibirà l’Ensemble Barocco di Napoli, formato in questa occasione da Tommaso Rossi al flauto dolce, Ugo Di Giovanni all’arciliuto e Manuela Albano al violoncello, che proporrà un programma, intitolato “Il soffio di Partenope”, dedicato al repertorio per flauto dolce e basso continuo ed alla sua importanza nella Napoli dei primi decenni del XVIII secolo, che allinea composizioni di autori quali il grandissimo Alessandro Scarlatti, Leonardo Leo, Nicola Fiorenza, Francesco Mancini e una gioiosa Tarantella di Anonimo del XVII secolo. Al Concerto si accede con green pass e su prenotazione. Prima del Concerto (alle ore 17) è possibile prenotare una visita guidata straordinaria alle “Stanze del Cardinale” al prezzo di €3 a persona (massimo 25 persone): la visita va prenotata ai numeri 069398003 – 3331375561

Marino, Parco Villa Desideri ore 17: “Sine Tactu”. Tema centrale dello spettacolo, della durata di un’ora, è la complessità del vivere contemporaneo. In particolare Sine Tactu vuole indagare sull’impatto che gli accadimenti unici e inaspettati del tempo presente che stiamo vivendo, hanno e avranno sulla stessa natura umana. Cosa succederà al nostro modo di essere nel mondo, di entrare o non entrare in relazione con gli altri esseri umani. Non possiamo prescindere dalla nuova situazione di emergenza pandemica che ha introdotto in tutti noi un’incertezza e uno smarrimento legato alla sensazione di perdita di controllo sulle nostre vite e sulla nostra possibilità di pianificare, progettare, costruire. Le nuove regole che ci portano al distanziamento, all’isolamento, all’evitare i contatti, e il pericolo del “toccare” in che modo trasformeranno noi e il nostro sentire? La danza è corpo, contatto, relazione profonda, intima, fiducia. Che ricaduta ha e avrà tutto questo sulla creazione artistica e sulla pratica del danzare? La Danza si interroga in un interessante spettacolo con le meravigliose musiche di Epsilon Indi. Info e prenotazioni salateatrovilladesideri@gmail.com

Condividi

Autore 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati