Albano, l’ironica protesta di Giuliano Tripolini vestito da gommista a Roncigliano

Albano, l’ironica protesta di Giuliano Tripolini vestito da gommista a Roncigliano

Albano – Dalle prime ore del mattino ancora consistenti arrivi di camion, ben otto, dalla capitale. L’immondizia scaricata a Roncigliano, fanno sapere dal presidio, contiene materiali non trattati.

Non si ferma la protesta, sempre attivo il presidio permanente davanti all’ingresso della discarica di via Roncigliano in via Ardeatina.

Con la proverbiale ironica protesta dell’uomo simbolo del presidio anti discarica e No Inceneritore Giuliano Tripolini . oggi vestito da gommista con pneumatici usurati al seguito dopo l’arrivo ieri di un Tir pieno di rifiuti che ne conteneva diversi scaricati nel settimo invaso di Cecchina. Un abbigliamento più che adatto il suo. Dal comitato No Inc fanno sapere che anche stamattina un TIR di rifiuti proveniente da Malagrotta ha scaricato 7 copertoni e una intera sponda di divano nel settimo invaso. I responsabili del presidio permanente hanno contestato duramente e chiesto al responsabile della discarica di ritirarli e portarlo via. E sono giunti anche i tanto attesi risultati delle rilevazioni effettuate da Arpa relativi ai 4 pozzi Interni prelevati il 16 agosto. Nelle analisi, arrivate sulla pec, del comitato No Inc Albano comunicate dal chimico Aldo Garofolo, si legge che ad fuori limite sono i dati relativi alle concentrazioni di manganese e zinco, sul pozzo F1B il solito 1,2dicloropropano co 0,20 invece di 0,15 microgrammi che è il limite massimo.

E’ prevista infine per domani pomeriggio la protesta contro la discarica organizzata dal comitato No Inc e dalle associazioni territoriali. L’appuntamento è per le ore 17 a piazza San Pietro ad Albano.

Condividi

Autore 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati