Albano, controlli regolari della Polizia di Stato sul Green Pass obbligatorio a negozi, stazioni e mezzi pubblici

Albano, controlli regolari della Polizia di Stato sul Green Pass obbligatorio a negozi, stazioni e mezzi pubblici

Albano – sono in corso da alcuni giorni, da quando è scattato l’obbligo di legge regolari controlli sul possesso del Green Pass, su tutto il territorio locale e regionale.

Il documento verde, che deve essere portato ed esibito anche dai passeggeri del trasporto pubblico locale e regionale.

I controlli ad Albano, sono in atto in Piazza Mazzini, negozi, in centro e periferia e in altre fermate dei mezzi pubblici. In entrata sul bus i controlli vengono effettuati dagli ispettori della Polizia amministrativa del Cotral, mentre in uscita dagli agenti della Polizia di Stato.

Controllati anche negozi e stazione ferroviaria, in questi ultimi 3 giorni sono stati oltre 200 i controlli, solo in un paio di occasioni, sono stati trovati sprovvisti, una pendolare del treno, una donna straniera di 40 anni e una giovane dipendente di un forno nel centro della cittadina.

In questi casi viene redatta la sanzione, per le attività commerciali, viene sanzionato anche il proprietario, come dalle ultime leggi e disposizioni in vigore. Per la violazione  e la mancanza del Green Pass, sono 280,00 euro di multa, se pagati entro 5 giorni o 400,00 dopo.

I controlli in tal senso continueranno anche nei prossimi giorni e sono eseguiti 7 giorni su 7 dalla Polizia di Stato, Carabinieri, Finanza, Polizia Locale, in vari ambiti e anche dal personale dei vari mezzi pubblici e treni e gestori di locali che però a differenza delle forze dell’ordine non possono sanzionare o chiedere i documenti alle persone . 

Condividi

AutoreL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati