Albano Cardioprotetta: Modavi Onlus e Planet Solidarietà in piazza per promuovere la cultura che salva la vita

Albano Cardioprotetta: Modavi Onlus e Planet Solidarietà in piazza per promuovere la cultura che salva la vita

Albano – Le statistiche ufficiali raccontano che in Italia ogni anno sono circa 60mila le persone colpite da arresto cardiaco che perdono la vita. Solo nel 15% di questi casi vengono applicate con tempestività le manovre salvavita, mentre si stima che se tali operazioni di rianimazione cardiopolmonare fossero applicate a tutti, sarebbero i due terzi delle persone colpite a potersi salvare. Sulla base di questi dati, dando seguito alle linee guida della Legge Regionale 27 del 5 Dicembre 2019, il Modavi Onlus (Movimento delle Associazioni di Volontariato Italiano), in collaborazione con Planet Solidarietà APS, Le Aquile dei Castelli Moto Club Guzzi APS e la testata giornalistica Meta Magazine, hanno promosso per giovedì 16 Giugno ad Albano Laziale, un momento di sensibilizzazione, promozione e informazione, sulla pratica delle manovre salvavita e l’uso del defibrillatore.

studio legale giussani roma

Gli organizzatori installeranno un gazebo nella centralissima Piazza San Pietro, a partire dalle ore 17:30, dove personale autorizzato e professionisti condivideranno con i cittadini l’importanza di un piano per la cardioprotezione del territorio e, attraverso una dimostrazione pratica, simuleranno un vero intervento di pronto soccorso attraverso l’uso del defibrillatore. Accanto al gazebo Le Aquile dei Castelli Moto Club Guzzi, lancerà una raccolta fondi per l’acquisto di un defibrillatore da donare alla città di Ariccia, dopo il furto di uno stesso strumento avvenuto nelle scorse settimane.

grafiche aprile 2022
Condividi

Autore F

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati