Albano, assemblea pubblica davanti alla discarica di Roncigliano: stop ai rifiuti

Albano, assemblea pubblica davanti alla discarica di Roncigliano: stop ai rifiuti

Albano – C’è stata alle 16:30 una partecipata assemblea manifestazione pubblica davanti all’ingresso della discarica di Roncigliano in via Ardeatina ad Albano, confinante con Ardea.

Presenti i membri del comitato “no inceneritore Albano” che hanno parlato e ricostruito tutta la vicenda iniziata primi di agosto ad oggi.

Hanno sollevato la preoccupazione inerente ai pozzi e ai terreni inquinati e chiedono ancora al sindaco, sia di Albano che di Roma, di trovare una soluzione e chiudere la discarica. I cittadini continueranno su questa linea di battaglia.

I presenti erano oltre 100, tutti i cittadini della zona del villaggio ardeatino, di Ardea, di Albano, via cancelliera, via roncigliano e zone limitrofe.

Nel video parla Aldo Garofolo, l’ex chimico esperto del settore dei rifiuti e membro del comitato no inceneritore presidio per la chiusura della discarica.

Era presente anche l’ironico e irriducibile residente del villaggio ardeatino Giuliano tripolini che si è messo uno dei suoi travestimenti ironici. Ha indossato la fascia da sindaco visto che non erano presenti i sindaci né di Albano né di Ardea né dei comuni vicini.

L’assemblea manifestazione dei cittadini contro la discarica si è appena conclusa con la decisione che tutti la mattina del 20 novembre si dirigeranno in massa sotto al Comune di Roma, al Campidoglio, per far sentire la propria voce e chiedere al nuovo sindaco Gualtieri di non inviare più i rifiuti alla discarica di Albano.

Condividi

AutoreL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati