Albano, Ass. Salute Ambiente: richiesta incontro con Sindaco e Assessora di Roma

Albano, Ass. Salute Ambiente: richiesta incontro con Sindaco e Assessora di Roma

Albano – L’Associazione Salute Ambiente Albano ha inviato in data odierna una richiesta urgente di incontro con Sindaco e/o Assessora ai rifiuti di Roma, Roberto Gualtieri e Sabrina Alfonsi: IL CAMPIDOGLIO HA INTENZIONE DI PROROGARE LA FOLLE ORDINANZA DELLA RAGGI DI ALTRI 6 MESI?

Il 4 e 9 novembre e poi oggi 16 dicembre hanno chiesto (via pec) un incontro ufficiale con il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, e con la sua assessora ai Rifiuti, Sabrina Alfonsi: la nota è stata inviata anche ad Albino Ruberti, capo di gabinetto prima del Governatore Zingaretti ed ora del primo cittadino della Capitale.

La domanda che vogliono rivolgergli è molto semplice: il Campidoglio ha intenzione di prorogare la folle ordinanza della sindaca di Roma di altri 6 mesi, in scadenza il prossimo 2 febbraio, per tenere aperto il VII invaso fino al 2 agosto 2022?

Pretendono una risposta con il solo scopo di avere il tempo materiale per tornare al Tar del Lazio. Una ordinanza (solo provvisoria) dello scorso 2 novembre sottoscritta dalla presidente della seconda sezione quater, Donatella Scala, in un risposta ad un nostro ricorso amministrativo, ci aveva rassicurato che una proroga non avrebbe mai avuto luogo, alla luce del gravissimo stato di inquinamento del sito certificato a più riprese da Arpa Lazio.

Nel caso, quindi, vorrebbero avere il tempo anche di informare il CSM (Organo di autogoverno della magistratura) e i presidenti di Tar del Lazio e Consiglio di Stato.

Non vorrebbero che pressioni politiche condizionassero la Giustizia, che è e deve essere super partes! Anche perché da una parte viene raccontato che la riapertura del VII invaso è legata solo ad uno stato di emergenza; dall’altra si sa che il Gruppo Cerroni sta cercando di riavviare l’intero sito, anche con procedura ordinaria: vedi maxi-biogas da 80mila tonnellate!

Hanno inviato per conoscenza la nostra richiesta di incontro con Gualtieri e Alfonsi anche al comune di Albano ed ai vertici delle Procure di Velletri e Roma, alla Polizia di Stato, ai Carabinieri del N.O.E., etc.

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati