Albano, anche il Consiglio comunale dice “no” a ‘termovalorizzatore’ e discarica

Albano, anche il Consiglio comunale dice “no” a ‘termovalorizzatore’ e discarica

Albano – Dopo Pomezia ed Ardea, anche il consiglio comunale di Albano ha votato nella tarda serata di ieri martedì 31 maggio una delibera per dire “no” al ‘termovalorizzatore’ di Roma e “no” alla riapertura della discarica di Albano.

Il documento è stato proposto dal consigliere di maggioranza Marco Alteri (Lista Civica Identità e Bene Comune), poi condiviso e aggiornato insieme ai consiglieri d’opposizione: Marco Moresco (Insieme per Pavona), Massimo Ferrarini – Federica Nobilio e Roberto Cuccioletta (tutti e tre in quota FdI), infine votato dall’intero emiciclo, ossia da 19 consiglieri di maggioranza e opposizione più il sindaco, Massimiliano Borelli.

grafiche aprile 2022
studio legale giussani roma

Erano assenti, al momento del voto, vari consiglieri: Luca Nardi (M5S), Giovambattista Cascella (Misto), Pina Guglielmino – Romeo Giorgi e Matteo Orciuoli (tutti e tre in quota Lega) e Umberto Gambucci (Patto Civico).

Condividi

AutoreL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati