Al Bioparco si festeggia Santo Stefano con una speciale caccia al tesoro

Al Bioparco si festeggia Santo Stefano con una speciale caccia al tesoro

‘Chi tutela l’ambiente trova un tesoro!’. Un gioco per tutta la famiglia formato da quiz, giochi e sfide espressive

ROMA – Le attività natalizie del Bioparco di Roma proseguono lunedì 26 dicembre con una giornata all’insegna dell’ambiente: dalle 10 alle 12 sarà organizzata una speciale caccia al tesoro a squadre dal titolo ‘Chi tutela l’ambiente trova un tesoro!’. Un gioco per tutta la famiglia costituito da quizgiochi e sfide espressive.

grafiche ottobre 2022

Alla partenza i partecipanti riceveranno un kit, sceglieranno il nome della squadra e si cimenteranno in varie prove. Ogni prova varrà un punteggio.

grafiche ottobre 2022

Per tutta la durata del giro del parco ogni squadra dovrà appuntare su un taccuino il maggior numero di tipologie di minacce per l’estinzione degli animali come bracconaggio e deforestazione, estrapolando le informazioni dai testi dei pannelli descrittivi delle specie animali del Bioparco. Al termine del percorso verrà designata la squadra vincitrice che riceverà un premio e ci saranno gadget per tutti i partecipanti.

La caccia al tesoro è su prenotazione, da effettuare almeno entro 24 ore prima della data dell’evento all’indirizzo mail info@ilflautomagico.net.
Nel corso della giornata, dalle 11 alle 15.30 lo staff zoologico sarà a disposizione del pubblico per approfondire le conoscenze sugli esemplari ospiti del parco e per ricevere stimoli su tutto ciò che è legato all’ambiente naturale e alla sua conservazione.

grafiche ottobre 2022

Questi gli orari previsti: alle 11 all’area macachi del Giappone, alle 11.30 a quella dei lemuri catta, alle 12 presso quella degli elefanti asiatici. Alle 14 sarà la volta del villaggio degli scimpanzé, mentre alle 15 è il turno delle otarie della California. Infine, alle 15.30, l’appuntamento è presso l’exhibit dei pinguini del Capo.

grafiche ottobre 2022

Dalle 11 alle 15.15 l’appuntamento è con l’attività ‘Animali&pregiudizi’, uno speciale ‘A tu x tu’ a cura dello staff didattico con alcuni animali come blatte soffianti, rospi, insetti stecco e molti altri di cui spesso si ha paura o che suscitano ribrezzo, ma importantissimi per l’equilibrio dell’ambiente naturale.
(Credit foto: Massimiliano Di Giovanni- archivio Bioparco).

Fonte: Agenzia DIRE

Condividi

Autore A

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: