52 tra Sindaci in carica e Sindaci Emeriti del Trentino in vista a Nemi accolti dal Sindaco Alberto Bertucci 

52 tra Sindaci in carica e Sindaci Emeriti del Trentino in vista a Nemi accolti dal Sindaco Alberto Bertucci 

Nemi – Il Comune di Nemi e il Sindaco Alberto Bertucci hanno accolto con grande entusiasmo i 52 partecipanti, tra Sindaci Emeriti e Sindaci in carica, per un incontro culturale unico. L’evento si è svolto presso il pittoresco borgo di Nemi e il rinomato Museo delle Navi Romane e al Santuario del Santissimo Crocifisso offrendo un’opportunità irripetibile per condividere un’esperienza storica e culturale.

Il Sindaco Alberto Bertucci ha dichiarato: “Siamo onorati di ospitare i Sindaci Emeriti del Trentino e i Sindaci in carica nel nostro splendido comune. Questo incontro non solo rafforza i legami tra le nostre comunità, ma ci permette anche di riscoprire insieme la ricchezza del nostro patrimonio culturale. Ringrazio di cuore tutti i partecipanti per la loro presenza e il loro entusiasmo.

Tra i presenti, erano inclusi i membri dell’Ufficio di Presidenza dell’Associazione Sindaci Emeriti del Trentino: Cav. Uff. Armando Benedetti, Presidente, Sindaco Emerito del Comune di Segonzano (TN); Cav. Uff. Carlo Rossi, Vicepresidente, Sindaco Emerito del Comune di Isera (TN); Enrico Lenzi, Segretario Tesoriere, Sindaco Emerito del Comune di Samone (TN). Inoltre, ha partecipato all’evento il Presidente Onorario dell’Associazione, Cav. Adelino Amistadi, Sindaco Emerito del Comune di Roncone (TN).

La giornata è stata caratterizzata da visite guidate, momenti di condivisione e approfondimenti sulla storia romana e sul patrimonio culturale del territorio di Nemi. Suggestiva è stata la visita al crocifisso ligneo nel convento dei Padri Mercedari ai quale il vicepresidente Carlo Rossi e Franco Nicolodi sono particolarmente legati.

Anche in questo caso il Trentino ha dato l’esempio di buona Amministrazione essendo i precursori della costituzione dell’associazione dei sindaci emeriti; un esempio virtuoso che si sta diffondendo in tante altre regioni di Italia. Il successo dell’incontro è stato reso possibile grazie alla partecipazione attiva e all’interesse dimostrato dai 52 partecipanti, che hanno contribuito a rendere questa esperienza memorabile.

QUI per leggere altre INFO simili – QUI per consultare la nostra pagina Facebook

Last Updated on 18 Giugno 2024 by Autore S.

Autore S.

error: Tutti i diritti riservati