Pomezia, cane in un recinto senza acqua: intervengono Guardie Zoofile

Pomezia, cane in un recinto senza acqua: intervengono Guardie Zoofile

Operatori delle Guardie Zoofile Ambientali Norsaa di Roma sono intervenuti a Pomezia, dopo aver ricevuto segnalazione di un cane chiuso in un recinto, senza acqua, senza idoneo riparo e perennemente da solo.

Le Guardie Zoofile hanno contattato il proprietario, a cui sono state date delle prescrizioni stringenti e l’obbligo della registrazione all’Anagrafe Canina, e misurato gli spazi della struttura.

“Ricordiamo a tutti” dichiarano le Guardie Zoofile “che prendere un animale e lascialo in campagna da solo, oltre che non rispondere alle normative sul benessere animale, è perfettamente inutile”.

“L’animale è un essere senziente, quindi ha i suoi sentimenti e deve vivere a contatto con l’uomo e gli altri animali”.

Condividi

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *