5G Ciampino, Testa: "Dalla parte dei cittadini, siano ascoltati!" | INFO, il giornale dei Castelli Romani

5G Ciampino, Testa: “Dalla parte dei cittadini, siano ascoltati!”

5G Ciampino, Testa: “Dalla parte dei cittadini, siano ascoltati!”

Il 3 dicembre si è svolto un incontro sulla piattaforma Zoom tra alcuni consiglieri comunali (Gianni Castellani, Paola Cedroni, Francesco Lanzi, Roberto Mantua, Cristian Martella e Mauro Testa) e cittadini di Ciampino più o meno coinvolti sulla questione dell’impianto Telecom Italia spa, che è in corso di costruzione in Via Venezia.

Hanno partecipato anche Roberto Barcaroli del CRIAAC e Antonino Laganà, entrambi iscritti a Legambiente, e altri conoscitori della materia come Mauro Laurenzi. I loro interventi hanno consentito ai partecipanti di apprendere dei dati tecnici sul funzionamento di questo genere di impianti di comunicazione, lo scopo importante del loro utilizzo e i loro effetti nell’ambiente circostante.

Si è svolto anche un breve excursus sulle pronunce dei giudici amministrativi, sulla normativa nazionale, sul ruolo delle Regioni e sulla regolamentazione comunale per comprendere meglio quale sia l’ambito di potestà decisionale degli Enti locali in materia.

Un’occasione di confronto e di crescita delle conoscenze individuali” commenta il consigliere di opposizione a Ciampino Mauro Testautili per tutti, soprattutto per i residenti nella zona interessata dalla presenza dell’impianto Telecom Italia SpA, i quali sono usciti maggiormente rafforzati nell’idea di non mollare e di intraprendere le opportune iniziative“.

Si è parlato della nascita di un comitato spontaneo il cui scopo non si limiti alla questione di Via Venezia, ma possa operare nell’interesse di tutti i ciampinesi per la salvaguardia dell’ambiente, delle nostre realtà urbane e della salute di tutti, dall’inquinamento da onde elettromagnetiche.

Come consiglieri” prosegue Testaabbiamo dato la nostra massima disponibilità a sostenere questa giusta e libera iniziativa, nella speranza che chi governa la città si metta a servizio dei cittadini, si apra all’ascolto e compia le azioni adeguate a tutela dei loro legittimi interessi“.

Facciamo i nostri migliori auguri a coloro che vorranno essere tra i promotori di questa iniziativa, certi che persone informate e quindi consapevoli possono incidere, con dedizione, pazienza e costanza anche su situazioni che appaiono a prima vista impossibili da affrontare“.

Le vittorie sono spesso frutto di battaglie nate da un manipolo di persone” conclude Testaquindi, cari cittadini, sappiate che avrete sempre la nostra stima e il nostro sostegno, e quando vi diranno ‘è impossibile’ non date retta: col vostro impegno e la vostra dedizione arriverà il giorno, forse lontano, in cui direte ‘ce l’abbiamo fatta!’“.

Condividi

Redazione

Un pensiero su “5G Ciampino, Testa: “Dalla parte dei cittadini, siano ascoltati!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *